JP Magazine v2 - шаблон joomla Оригами

Final day: La Kabana Travel si conferma ancora una volta campione nel beach soccer. Successo della Victoria piscine nel calcio 4vs4.

on .

Un final day quello di ieri dove, abbiamo avuto l'opportunità di registrare la presenza di oltre un migliaio di spettatori presenti, i quali, hanno assistito allo svolgersi di tutte le attività sportive. Dalle ore 17, le attività hanno preso vita iniziando dal Crossfit con la collaborazione del maestro Wess Lassad Ben Chabene. Dalle ore 20, sono iniziati gli "atti finali" di tutte le altre discipline fra le quali, beach volley, calcio tennis, beach basket, tamburelli e calcio 4vs4.

Il momento clou della giornata, è arrivato  a partire dalle 21.00. Dopo la presentazione della nuova squadra locale femminile di calcio a 5 che disputerà il prossimo campionato di serie A, ossia la Vittoria sporting futsal club, finalmente è arrivato il momento della finalissima di beach soccer.

E' stato il momento del confronto fra le due squadre più in forma del torneo. Kabana Travel contro Paint2. La rivincità della finalissima della stagione 2013. Due anni fa, trionfarono i ragazzi della Kabana Travel vendicando la sconfitta in semifinale dell'anno precedente proprio ad opera della Paint2. 

Tanta coreografia e buona musica per onorare l'ingresso in campo degli atleti di entrambe le formazioni. La tribuna sugli spalti è gremita in ogni ordine di posto. Finalmente il calcio di inizio sta per arrivare. Nel file della Kabana, assente Saro Iapichino espulso in occasione della semifinale. 

Inizia il match a ritmi blandi. Le due formazioni si studiano cercando di non rischiare troppo in fase offensiva. Il gioco si svolge prevalentemente in difesa. Non sembra neanche una finale. La tattica è quella che prevale sul rettangolo di gioco. Qualche lampo arriva dalla distanza dove i portieri Gurrieri (Paint2) e Mignacca (Kabana), sono chiamati ad esaltarsi salvando il risultato. Il match si sblocca nei secondi finali del primo tempo. Totò Cassisi riceve un pallone dalle retrovie, riesce a prendere il tempo a Daniele Gemma liberandosi al tiro con un'elegante girata. Una conclusione perfetta che non da scampo all'incolpevole Gurrieri. La Kabana Travel dunque passa in vantaggio fra gli applausi del pubblico.

Inizia il secondo tempo, ma la musica non cambia. Tanta noia e tanto timore da parte delle due squadre. Per la Paint2 è solo Danilo Gurrieri il più pericoloso grazie ad un paio di rilanci dalla propria porta che hanno chiamato agli straordinari l'attentissimo Mignacca. Manca la cattiveria giusta alla Paint2, da considerare le condizioni non al top di Orazio Bascietto. I campioni in carica della Kabana Travel non sbagliano nulla in difesa soprattutto con il giovane Giuseppe Sferrazza  che fa reparto da solo.

Dopo la fine del secondo tempo, il risultato è sempre inchiodato sull' 1-0 a favore dei campioni. Restano gli ultimi dieci minuti per le speranze di rimonta della Paint2. Bisogna cambiare atteggiamento e soprattutto approccio alla gara. Le speranze di rimonta saranno disilluse a pochi minuti dalla fine del match. Ancora una volta Totò Cassisi dalla stessa posizione del primo gol, inventa un'altra prodezza simile insaccando il definitivo 2-0. Ormai non c'e' più nulla da fare per gli sfidanti. Non sembrava davvero un match di beach soccer dove di solito, siamo abituati ad assistere a delle goleade. 

Il triplice fischio arriva dopo pochi secondi di recupero. La festa può avere inizio. Per la decima volta il team della Kabana gestito da Salvo Di Corrado conquista il prestigioso torneo sulla spiaggia di Kamarina. Iniziano le premiazioni di tutte le discipline sportive. 

Da non dimenticare l'altra emozionate finale del torneo di calcio 4v4 terminata con il successo della Victoria Piscine sui "sorprendenti" ragazzi della Sicil Red. Un 14-8 maturato soprattutto grazie alle reti decisive arrivate nei minuti finali del secondo tempo. Altro pubblico delle grandi occasioni sul mini campo da basket, ma soprattutto grandi ritmi di gioco.

Il Kamarina beach sport termina così con tutte le premiazioni dei vincitori di seguito descritte:

 

BEACH SOCCER

 

1° KABANA TRAVEL

2° PAINT 2

3° SPARTANI BEACH e PANIFICIO TINGHINO

Miglior giocatore: Giuseppe Sferrazza (Kabana Travel)

Miglior Portiere: Antonio Rizza (Spartani Beach)

Capocannoniere: Totò Cassisi (Kabana Travel), Salvatore Mari (Panificio Tinghino), Giovanni Cinnirella (Spartani Beach)

Squadra rivelazione: MONTAGGIO SERRE BERTUCCI

 

CALCIO 4VS4

 

1° VICTORIA PISCINE

2° SICIL RED

Miglior Giocatore: Mirko Migliore

Miglior Portiere: Francesco Gastrucci

 

TAMBURELLO DOPPIO MISTO

 

1° DI PIETRO/FORCINITI

2° BENTIVEGNA/VACIRCA

3° BIONDI/DI FRANCO - DE BLASI/COCUCCI

 

TAMBURELLO DOPPIO MASCHILE 

 

1° INTERLIGGI/MIGLIORE

2° GRISPINO/SALERNO

3° BENTIVEGNA/NICASTRO - BLUNDO/ALESSANDRELLO

 

BEACH VOLLEY SENIOR FEMMINILE 3VS3

 

1° TOMASI/TOMASI/BRACCHITTA

2° CALI'/AFFE'/BURRAFATO

3° IOZZIA/DI MARTINO/ GULINO

 

BEACH VOLLEY FEMMINILE UNDER 16 4VS4

 

1° IOZZIA/DI MARTINO/NICOSIA/GIACCHI

2° TOMASELLO/GIANNI'/CHIARANDA'/BAGLIERI

3° LICITRA/MANGIONE/PATRI'/GIACCHI

 

CROSSFIT GAME 

 

1° LUCA CUPPERI

2° SGARLATA

3° TANANIA

 

CALCIO TENNIS 2VS2

 

1° MAGNO/NICASTRO

2° PIZZENTI/PIZZNTI

 

BASKET 3VS3

 

1° MELILLO TEAM

2° PICCIUTTIEDDI

3° VOLPICELLI

 

DODGEBALL

 

1° I FANTASTICI 4 

2° USA SPORT

 

Appuntamento allla prossima stagione, col Kamarina Beach Sport 2016. 

 

 

1

bollicine paint2 isola del panino medgroup